Nell’ambito della XIV edizione di BergamoScienza, Accademia di Belle Arti G. Carrara e Kilometro Rosso si fanno promotori di una mostra inedita che rientra nel più ampio progetto “Artist-in-residence Kilometro Rosso“.

Un’iniziativa che conferma quello che vuole essere il filo conduttore di tutti gli eventi riconducibili a BergamoScienza: la connessione e la costruzione di sinergie tra la ricerca scientifica e la creatività dell’arte. Uno scambio di visioni e competenze, l’integrazione di saperi differenti.

In questo contesto, viene data l’opportunità, a un gruppo selezionato di sette giovani artisti dell’Accademia, di frequentare i laboratori di ricerca scientifica e tecnologica del Kilometro Rosso, dando vita ad altrettanti progetti che trovano il proprio spazio espositivo nella “Zona di Innesco / Trigger Zone”.

Installazioni sonore, fotografia, scultura. Gli artisti, con le proprie interpretazioni, trasformano il Kilometro Rosso in un luogo all’interno del quale si vogliono creare le condizioni d’integrazione tra sperimentazione creativa e ricerca tecnologica e scientifica avanzata.

In questo spazio suggestivo, la tecnologia MMN diventa il punto di connessione tra creatori di idee e ospiti viaggiatori; in un percorso di esperienze inedite, i device diventano i mezzi attraverso i quali gli artisti danno voce alle proprie interpretazioni creative.

Per maggiori info: clicca qui

Per visitare la mostra: Kilometro Rosso – Parco Scientifico e Tecnologico, via Stezzano, 87 – Bergamo.

La tecnologia MMN allestita alla “Artist- in-residence Kilometro Rosso”